Casa in giallo per la festa della donna

Il giallo è il simbolo della Festa della Donna, ma anche il colore della vitalità e dell’energia, che in un attimo regala luce e forza ad ogi ambiente.

Per festeggiare l’8 marzo e dare un tocco di design alla vostra stanza, abbiamo pensato di proporvi alcuni arredi in cui domina il colore del sole.

Il giallo acceso si può utilizzare senza troppe cautele per elementi d’arredo come cuscini, vasi, lampade, mentre per mobili di una certa dimensione bisogna valutarne bene l’impatto.

Senape e ocra sono perfetti in interni tradizionali, ma caldi ed eleganti anche in contesti moderni; mentre i toni più intensi e squillanti, quasi fluo, sono più indicati in ambienti contemporanei.

Ecco alcuni elementi di design per accendere la vostra casa o come dono per la festa della donna.

  • Il pouf dal design semplice ed elegante si adatta ad ogni stile ed ambiente. Perfetto nelle camere poco luminose, il giallo del pouf diventa il punto focale del salotto regalando un tocco di luce alla stanza. Westwing
    festa-della-donna-pouf
  • Rivisitazione di un grande classico, firmato da Patricia Urquiola, rimanda alle sedute della nonna. Materiali diversi come la plastica e il legno, sono interpretati in modo accattivante anche in chiave country chic nelle versioni “legno”, con quattro gambe in legno di frassino tinto rovere o verniciato, e “dondolo”. Kartell.

festa-della-donna-kartell

  • L’attitudine alla sperimentazione trova la sua espressione nel candeliere Multi8. Il celebre porta candele, oggi è proposto un inedito modello in vetro, realizzato in collaborazione con Casarialto Milano. De Vecchi.

festa-della-donna-candelabro

  • Orologio da parete al design accattivante e dai colori brillanti. Non notarlo sarà impossibile grazie anche al cucù che scandisce l’ora. Cuckoo Pop 

festa-della-donna-orologio

  • Una lampada in acciaio che prende a prestito l’antica tradizione dell’origami. Oggetto composto da pezzi pre-tagliati che unirete in 5 minuti senza l’ausilio di nessun attrezzo. Basterà inserire all’interno della forma piegata una lampadina a Led e il filo per l’alimentazione a rete per avere la vostra lampada. Ciascuna piega permette di variare l’inclinazione della lampada e di conseguenza della luce, modificandone la direzione e la quantità. Origami Falt Lampe

festa-della-donna-lampada

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *