Linea letti Birkenstock

Si avete letto bene. Letti Birkenstock. Ma proprio quella marca che fa i sandali?! Ebbene si.

Il famoso brand di sandali tedeschi esce dalla sua comfort zone e si butta prima in una linea di cosmetici, poi in una di letti.

In occasione di Cosmoprof Worldwide Bologna (17-19 marzo 2018) è stata presentata la nuova divisione ‘Birkenstock Cosmetics’ che sancisce l’ingresso dell’azienda nel mondo dei prodotti di bellezza con una linea di trattamenti naturali formulati proprio a partire dal sughero, al Salone del Mobile di Milano (4-9 aprile 2019) Birkenstock presenterà la prima collezione di letti.

Per accontentare tutti i gusti, Birkenstock ha declinato il tema dell’arredo per la camera da letto in sei modelli di letti moderni dalle diverse personalità che prendono il nome da celebri località del mondo. In comune, la fattura e l’utilizzo di materiali pregiati. Un mix che dà vita a un prodotto d’alta gamma dallo stile unico.

São Paolo è un letto imbottito in tessuto e vera pelle cucita a mano, estremamente accogliente grazie alle morbide imbottiture.

birkenstock-letto-sao

Montreal è dotato di ampia testiera a cuscino e base in legno di quercia finemente decorata.

birkenstock-letto-montereal

Iona si distingue per i lacci di pelle sulla testata.

birkenstock-letto-iona

Montevideo propone un design essenziale e raffinati dettagli.

birkenstock-letto-marrone

Camberra è caratterizzato da una spalliera rivestita in pellame di prima scelta.

birkenstock-letto-canberra

Maine accosta cuoio, autentico loden e legno massello per creare un rifugio rassicurante.

birkenstock-letto-maine-due

La nuova gamma di letti Birkenstock sarà affiancata da Sleeping System: un programma dedicato alla personalizzazione delle basi con una serie di reti a doghe in legno che assicurano un riposo rigenerante e una linea di materassi dotati di speciale strato di supporto di latex naturale e sughero granulato. Il risultato? Una perfetta postura per un sonno ideale.

Più precisamente, Birkenstock ha creato 3 tipologie di doghe a rete, disponibili sia nella versione ondulata che in una versione normale: la “Birko Active”, la “Birko Basic” e la “Birko Balance”, che grazie alla presenza di particolari dischi elastici composti da sughero granulato garantiscono flessibilità e freschezza.

I prezzi dei letti di Birkenstock saranno compresi fra i 6.000 e i 12.000 euro al pubblico e il target sarà di produrre 5.000 letti all’anno, senza incrementare questo numero velocemente per non perdere in qualità, puntualizza Oliver Reichert, il CEO di Birkenstock.

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *