Top della cucina : materiali duri da scalfire

top-della-cucina-copertina

Il top della cucina rappresenta una componente imprescindibile. Si tratta di un elemento con cui abbiamo a che fare ogni giorno, dalla preparazione di una semplice colazione alle cene più importanti. La resistenza è ciò che si chiede al piano di lavoro.

Sottoposto a usura quotidiana, deve essere funzionale, durevole e igienico. Una scelta che si differenzia dalle qualità tecniche ed estetiche dei materiali.

Il top della cucina è un componente esposto “a vista”. Sempre in bilico tra una scelta orientata all’estetica o alla funzionalità, la scelta dovrebbe tenere in considerazione sia le personali abitudini di utilizzo della cucina che lo stile e l’identità con cui si vuole personalizzare la cucina

  • TOP LAMINATO

top-della-cucina-laminatoIn cima alle preferenze degli italiani per quanto riguarda il top per cucine c’è il laminato. Un materiale che unisce un ottimo prezzo a interessanti caratteristiche. Proposta estremamente versatile che si adatta a ogni tipologia di cucina: la scelta migliore sia per funzionalità, sia per estetica.

Il laminato ABS ha maggiore resistenza agli urti frontali rispetto al laminato postformato e regala grande potere di scelta grazie all’ampia gamma di colori e le tre diverse altezze.

 

 

  • TOP ACCIAIO INOX

top-della-cucina-inoxL’Acciaio inox è il materiale per eccellenza utilizzato nelle cucine professionali, ma anche per chi ama la sua caratteristica principale, è inattaccabile dai batteri. L’acciaio oltre ad essere molto resistente al calore, agli urti e alle macchie è il materiale più igienico che si possa trovare. L’unica pecca è che si tratta di un materiale molto incline ai graffi, che deve essere trattato con dei prodotti particolari per evitare che si vedano impronte e segni anti estetici.

  • TOP CORIAN.

Il corian ha straordinarie proprietà di resistenza e di flessibilità e può essere plasmato pertop-della-cucina-corian realizzare le forme più diverse e particolari, adattandosi perfettamente, grazie anche alla vasta gamma di colori e finiture disponibili, sia agli ambienti classici che a quelli moderni. Proprio per questi motivi il corian è uno dei materiali più diffusi per i piani da cucina, grazie all’eccellente resistenza a macchie e abrasioni unita ad un’estrema facilità di pulizia. Il top in corian, infatti, essendo liscio, è privo di fessure e porosità nelle quali potrebbe raccogliersi lo sporco.

  • TOP IN PIETRA

Uno dei materiali più utilizzati per i top della cucina è il quarzo, un materiale robusto ed elegante per la cucina. Il quarzo è estremamente duro e resistente, per cui è una scelta certamente durevole. Il piano cucina in quarzo è anche facile da pulire (bastano acqua e sapone) ed è disponibile in una vasta gamma di colori.
Unico difetto del top in quarzo è che questo materiale non è così tollerante al calore rispetto ad altri materiali.top-della-cucina-quarzo

Una grande scelta da compiere. Lasciatevi guidare dai professionisti di facilearredo.it che senza dubbio sapranno consigliarvi al meglio, per un top bellissimo e di lunga durata!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *