Casa in stile Hygge: il metodo danese per vivere felici

casa-in-stile-hygge-copertina-due

Sempre sognato di entrare in casa e avere quella sensazione di accoglienza, di intimità? I danesi sono maestri in questo campo con la casa in stile hygge

La chiave per vivere meglio e più a lungo è scientificamente provata: una casa calda e accogliente, che ci induce a rallentare e rilassarci, ci mette a proprio agio e ci rende felici.

casa-in-stile-hygge-copertina-dueA dirlo è l’Happiness Research Institute di Copenhagen, che studia tutto ciò che può renderci più felici, e che individua nel “calore domestico” uno dei tre fattori chiave per vivere in modo qualitativo. 

Stare bene con se stessi, sentirsi “a casa”, protetti e sicuri, felici di ciò che abbiamo ha una sua definizione – la parola danese “hygge” (si pronuncia hue-gah): quella sensazione di calore e protezione che possiamo solo provare, non descrivere, e che è intimamente associato alla casa, al nucleo famigliare, all’inizio e alla fine della giornata.

La casa in stile hygge è quindi quella che emana un dolce sentimento di accoglienza e di protezione.

casa-in-stile-hygge-salotto

Dai colori ai tessuti, dall’arredo ai materiali utilizzati per le finiture e le decorazioni, tutto gira intorno al concetto di “stare bene”. Tutto ha un chiaro imprinting nordico, con l’utilizzo di materiali naturali, di colori tenui e di mobili e complementi utili e comodi.

L’imperativo è poco ma buono. Operazione decluttering. Colori naturali e design lineare. Minimale. Pochi oggetti funzionali renderanno gli spazi armonici e di un sicuro effetto relax.casa-in-stile-hygge-tazza

Se in casa ci sono angoli bui, ravvivali con il calore della luce di una candela, soprattutto alla sera, ad esempio prendendo l’abitudine di metterne una o più sulla tavola della cena di famiglia.

Mixate materiali e colori, ma preferite sempre uno stile minimalista e prodotti naturali ed ecologici. Per la stagione invernale, sì a maxi coperte in lana e a morbidi cuscini che rendono gli interni caldi. Un tappeto soffice dove appoggiare i piedi quando scendi dal letto, un pavimento in legno caldo sul quale poter stare a piedi nudi in salotto. E un paio di calze confortevoli con le quali girare in casa, senza scarpe, sempre. Fanno la differenza.

Ammesso tutto ciò che vi rende felici, come una bella parete con le foto di famiglia o delle ceramiche divertenti a tavola. Ricordatevi sempre anche di riempire gli spazi con piante verdi o piccole ampolle con fiori di campo.

Abbiamo dunque capito che la casa in stile Hygge rappresenta tutto quello che ci far star bene e ci conferisce uno stato di relax. Linee morbide, profumo di biscotti e una bella tazza fumante bevuta a piedi nudi.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *